Media > Comunicati

MARZIALE, PEPE E I GIOVANI STUDENTI INTERPRETANO LA MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA A IDENTITA' GOLOSE

02 MARZO 2018

Si apre domani la quattordicesima edizione del congresso “Identità Golose” a Milano (3-5 marzo), che avrà come filo conduttore il tema del Fattore Umano. La mozzarella di bufala campana Dop sarà presente attraverso i suoi ambasciatori e in un progetto dell’azienda speciale della Camera di Commercio di Napoli che valorizza i giovani studenti in cucina.

Due i grandi nomi interpreti della bufala campana: la chef stellata Rosanna Marziale e il maestro pizzaiolo Franco Pepe.

La Marziale salirà sul palco domenica alle 13:15 nella Sala Gialla 3, dove preparerà un piatto dal tiolo “Cozze e champagne”.

Doppio appuntamento per Franco Pepe, che quest'anno è protagonista assoluto dell'evento, tanto che una delle sue pizze campeggia nel logo di Identià Golose 2018. Domani, sabato 3 marzo, è alla Sala Blu 1 alle 12.15 per identità di formaggio; lunedì 5, alle 17.30, in Sala Blu 2, chiuderà la sezione identità di pane e pizza. Oltre alla consueta lezione, l’incontro con pubblico, stampa e addetti ai lavori, nei due giorni presenterà due nuove pizze, dedicate al tema e alla rassegna: grana pepe e fantasia e legumisana. Più alcune novità del suo progetto. Con "Grana, pepe e fantasia" ci troviamo davanti a una storia di incontri e di crucialità dell’intervento umano nella preparazione del cibo. Franco ha visitato uno stabilimento di produzione di Grana Padano DOP dove la tecnologia ha un ruolo importante. Quello che lo ha colpito è, però, che per ottenere quelle forme e quel gusto sono comunque necessari alcuni passaggi che solo l’uomo può fare. Questa esperienza di essenzialità dell’intervento dell'uomo nella creazione di un prodotto è esattamente ciò che accade per la realizzazione della sua pizza;  la grana, pepe e fantasia (Grana Padano DOP in cottura e in chips, affumicata di bufala campana DOP, bacon, lime, pepe, uovo pastorizzato) nasce dall'amicizia e dalla collaborazione con lo chef Nino Di Costanzo di Danì Maison a Ischia. Questa ricetta rinnova il legame con il territorio campano attraverso il sodalizio con il Consorzio Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP e con la dimensione nazionale ed internazionale grazie al rapporto già avviato con il Consorzio Tutela Grana Padano DOP.

 

 

Legumisana, che sarà presentata il 5 marzo, racconta dell’attenzione all’uomo in ogni suo processo vitale. L’impasto è ottenuto da una miscela speciale con farine di legumi, coltivati a Caiazzo da una cooperativa di giovani, laureati e pronti a reinvestire sui terreni di famiglia per poche, speciali colture. Legumisana, che recupera il piacere e l’aroma di un piatto tipico della Campania come la pasta e fagioli, ha alti valori nutrizionali ed è salutare per l’organismo. È una pizza buona e sana, come il nome suggerisce. (IN ALLEGATO ALTRI DETTAGLI)

Originale, infine, l'iniziativa di promozione della Camera di Commercio di Napoli, con gli studenti degli istituti alberghieri (tra cui l’Isiss Marconi di Vairano) impegnati a preparare diverse degustazioni di prodotti e piatti tipici della cucina napoletana, con in testa la mozzarella. Un progetto rivolto ai giovani e nato per incentivare la migliore cultura enogastronomica del nostro territorio.

 

Ecco il menu che sarà proposto a Identità Golose: crostino di pane casereccio con marmellata di mela annurca al profumo di limoni di Sorrento;Frittata di spaghetti; Zeppoline fritte alla mela annurca; Pastiera napoletana su crema calda agli agrumi della Costiera; Parmigiana di melanzane alla partenopea; Polpettine di carne al ragù su crostino di pane raffermo; Tagliere di salumi tipici napoletani e mozzarella di bufala; Mozzarella alla pizzaiola; Pasta e patate alla partenopea; Cavati preparati a vista alla Sorrentino con olio extravergine, mozzarella e basilico; Spaghetti al pomodoro del Piennolo e basilico; Calzone ripieno di crema di regola, ricotta di bufala e pomodoro San Marzano.

ti è piaciuto l'articolo ?
Galleria Fotografica
Scarica Allegati
Altre Notizie