La Mozzarella di Bufala Campana è l’unica mozzarella in commercio ad aver ottenuto il riconoscimento europeo della DOP.

Viene utilizzato esclusivamente latte di bufala intero fresco proveniente dagli allevamenti dell’area certificata.

Con la denominazione di Origine Protetta vengono riconosciute quelle caratteristiche organolettiche e merceologiche del formaggio tipico mozzarella di bufala campana, derivate da precise condizioni ambientali e dai metodi tradizionali di lavorazione esistenti solo in questa specifica area di produzione.

Solo i caseifici che superano l’impegnativo iter di certificazione possono ottenere il marchio della DOP. Successivamente, tali aziende, vengono monitorate costantemente attraverso analisi per garantire il rispetto del disciplinare e gli alti standard qualitativi del prodotto messo in commercio.

3,2,1… MOZZIAMO.

Il termine “mozzarella” deriva dal verbo “mozzare”, un’operazione praticata ancora oggi in tutti i caseifici, che consiste nel forgiare con le mani il pezzo di cagliata filata, staccando con gli indici ed i pollici le singole mozzarelle. È così che si ottiene la tipica forma tondeggiante della mozzarella.

3,2,1… MOZZIAMO.

Il termine “mozzarella” deriva dal verbo “mozzare”, un’operazione praticata ancora oggi in tutti i caseifici, che consiste nel forgiare con le mani il pezzo di cagliata filata, staccando con gli indici ed i pollici le singole mozzarelle. È così che si ottiene la tipica forma tondeggiante della mozzarella.

Per gustare al meglio la mozzarella, si consiglia di consumarla il giorno stesso dell’acquisto. Se non consumata subito, conviene conservarla in un ambiente fresco (10° ÷ 15°C), sempre immersa nel suo liquido.

COME RICONOSCERE LA MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA DOP?

LA CONFEZIONE

Il formaggio DOP Mozzarella di Bufala Campana, per legge (D.l.vo 109/92, art. 23), deve essere posto in vendita solo se pre-confezionato all’origine (buste termosaldate, vaschette, bicchieri, ecc.).

I MARCHI

Ogni confezione deve riportare le seguenti indicazioni:

• i marchi del Consorzio di Tutela;
• marchi della DOP;
• denominazione Mozzarella di Bufala Campana;
• estremi di legge nazionali (D.P.C.M. 10/5/93) e comunitari (Reg. CE n.1107/96);
• numero di autorizzazione del caseificio (AUT. CONSORZIO TUTELA N. 000/00/0000).

LA DICITURA

Tutte le mozzarelle poste in commercio con la confezione riportante la denominazione “Mozzarella di Bufala”, “Mozzarella bufalina”, ecc., NON sono certificate DOP e sono denominazioni NON consentite per legge.

LA GARANZIA

Se la confezione è una busta annodata, deve essere presente, sopra il nodo, un sigillo di garanzia apposto dal produttore. La mozzarella in confezioni senza sigillo può essere facilmente sostituita con una mozzarella non DOP.

Il formaggio DOP Mozzarella di Bufala Campana, per legge (D.l.vo 109/92, art. 23), deve essere posto in vendita solo se pre-confezionato all’origine (buste termosaldate, vaschette, bicchieri, ecc.).

Ogni confezione deve riportare le seguenti indicazioni:

• i marchi del Consorzio di Tutela;
• marchi della DOP;
• denominazione Mozzarella di Bufala Campana;
• estremi di legge nazionali (D.P.C.M. 10/5/93) e comunitari (Reg. CE n.1107/96);
• numero di autorizzazione del caseificio (AUT. CONSORZIO TUTELA N. 000/00/0000).

Tutte le mozzarelle poste in commercio con la confezione riportante la denominazione “Mozzarella di Bufala”, “Mozzarella bufalina”, ecc., NON sono certificate DOP e sono denominazioni NON consentite per legge.

Se la confezione è una busta annodata, deve essere presente, sopra il nodo, un sigillo di garanzia apposto dal produttore. La mozzarella in confezioni senza sigillo può essere facilmente sostituita con una mozzarella non DOP.

Per gustare al meglio la mozzarella, si consiglia di consumarla il giorno stesso dell’acquisto. Se non consumata subito, conviene conservarla in un ambiente fresco (10° ÷ 15°C), sempre immersa nel suo liquido.

A TAVOLA.

Il colore bianco porcellana, la superficie liscia, la consistenza inizialmente elastica e più fondente poi, sono caratteristiche essenziali del suo aspetto.
Al taglio vi è fuoriuscita di sierosità biancastra dal profumo di fermenti lattici.
Il sapore di una Mozzarella di Bufala DOP è sempre deciso, ma al tempo stesso delicato.

Oltre alla forma tondeggiante, che parte dai 10 grammi (perlina, ciliegina, bocconcino), la nostra offerta prevede diverse tipologie, quali, nodini e trecce fino a un peso di 3 chilogrammi.

DOCUMENTI SCARICABILI

BOCCONCINO
CILIEGINE
TRECCIA
AFFUMICATA

DOCUMENTI SCARICABILI

La miglior dieta?
Quella Mediterranea.

Di recente l’UNESCO ha iscritto nelle liste del patrimonio culturale dell’umanità la Dieta Mediterranea come stile di vita e modello nutrizionale. Tale dieta si basa prevalentemente sul consumo di alimenti di origine vegetale affiancati da prodotti di origine animale, soprattutto latte e formaggi.
La mozzarella, il più famoso dei latticini italiani, è parte integrante della Dieta Mediterranea, sia perché è espressione del legame con il territorio di origine, sia per le sue peculiarità nutrizionali.

I VALORI NUTRIZIONALI

Valori medi per 100 g di prodotto:

VALORE ENERGETICO: 288 KCAL
PROTEINE: 17 G
CARBOIDRATI: 0,4 G
GRASSI: 24 G
FOSFORO: 320 MG (45% RDA)
CALCIO: 245MG (35% RDA)
COLESTEROLO: < 50/60 MG
LATTOSIO: < 0,4 G

Se conservata in frigo, prima di consumarla, occorre lasciarla a temperatura ambiente per almeno un’ora; altrimenti immergere la confezione, per circa 5 minuti, in acqua calda (35°/40°C).

Se conservata in frigo, prima di consumarla, occorre lasciarla a temperatura ambiente per almeno un’ora; altrimenti immergere la confezione, per circa 5 minuti, in acqua calda (35°/40°C).

PROTEINE, VITAMINE E GUSTO

La Mozzarella di Bufala Campana è un formaggio facilmente digeribile, con un ridotto contenuto di lattosio e di colesterolo. E’ un’ottima fonte di proteine ad elevato valore biologico, a cui si accompagna un moderato apporto di grassi. Inoltre il formaggio fornisce elevate quantità di calcio, di fosforo e di vitamine idrosolubili quali la B1, B2, B6 e Niacina.

Infine, è una buona fonte di vitamina E e zinco, sostanze che contribuiscono a contrastare l’azione negativa dei radicali liberi. L’apporto decisamente basso di sodio la rende preferibile alle mozzarelle di vacca e a altri tipi di formaggio notoriamente ricchi di questo minerale, soprattutto in tutte quelle situazioni patologiche che implicano la restrizione di questo minerale (ipertensione).

Vuoi sapere come gustare al meglio la Mozzarella di Bufala Campana DOP?