A Carnevale ogni scherzo vale… ma non in tavola, dove le ricette, e la tradizione, vanno sempre rispettate per meglio celebrare i riti della festa. Quest’anno, proprio in occasione del martedì grasso, vi presentiamo la ricetta della classica lasagna napoletana con una variante d’eccezione: l’utilizzo della mozzarella di Bufala campana DOP affumicata e della ricotta di bufala campana DOP. La mozzarella di bufala campana DOP affumicata deriva, naturalmente, da quella classica. L’unica variante è, appunto, la leggera affumicatura che viene effettuata esponendo il prodotto al fumo di paglia per esaltarne il sapore. Per gustarla al meglio nella lasagna, lasciate asciugare bene l’affumicata prima di utilizzarla, in modo da separare il liquido in eccesso.

INGREDIENTI
Quantità per una teglia rettangolare 30 cm X 18 cm

Per il ripieno
300 gr di sfoglie per Lasagne (1 dose di pasta all’uovo) oppure 700 gr Lasagna riccia di semola
400 gr di mozzarella di bufala campana DOP affumicata perfettamente sgocciolata
450 gr di ricotta dop fresca perfettamente sgocciolata
3 uova sode (facoltativo)
5 – 6 cucchiai di grana padano
sale

Per il ragù di maiale

Cipolla grande
6 cucchiai di olio extravergine
250 gr di carne di maiale tritata
700 ml di passata di pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco secco (facoltativo)
1 bicchiere d’acqua
sale

Per le polpettine

300 gr di carne di maiale tritata
3 cucchiai di grana padano
30 gr mollica di pane finemente sbriciolati
1 uovo
sale
pepe
500 ml di olio di semi di arachidi o girasole

PROCEDIMENTO

Come fare la Lasagna napoletana
Preparate il ragù, frullando la cipolla con un mixer oppure tritandola molto finemente con un coltello. Versatela in pentola o in padella con olio e fatela soffriggere per circa 1 minuto. Poi aggiungete il vino bianco, lasciate sfumare a fuoco alto mescolando per 1 minuto. Infine, quando il vino è evaporato, aggiungete la carne di maiale tritata. Girate a fuoco vivo per qualche secondo, aggiungete la passata di pomodoro. Appena bolle, abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa un’ora e mezza.

Nel frattempo preparate le polpettine. Aggiungete tutti gli ingredienti in una ciotola. Impastate e formate delle polpettine piccole della dimensione di 2 – 3 cm, da friggere in olio bollente in una padella larga giusto il tempo di farle dorare. Nel frattempo il ragù di maiale è pronto: tenete da parte qualche mestolo per la copertura filtrando 2 – 3 cucchiai di sugo senza macinata. Poi mescolate la ricotta DOP perfettamente sgocciolata con 2 – 3 cucchiai di ragù.

Assemblare la Lasagna napoletana

Aggiungete un mestolo di ragù nella teglia e cospargetelo sul fondo. Rivestite il fondo della teglia con una prima sfoglia di lasagna. Aggiungete la metà della ricotta. La metà delle polpettine e la metà della mozzarella DOP affumicata perfettamente sgocciolata e un primo strato di uova sode affettate (se avete scelto di aggiungerle). Adagiate 2 mestoli di ragù e 2 cucchiai circa di grana. Adagiate un’altra sfoglia. Quindi aggiungete uno strato di ricotta, polpettine, mozzarella affumicata, ragù, grana. Ultimate con la terza sfoglia. Ricoprite con il ragù filtrato messo da parte e spolverate di grana. Cuocete la lasagna in forno ben riscaldato a 180° per circa 50 minuti. Trascorso il tempo indicato sfornate la vostra Lasagna napoletana e lasciatele raffreddare leggermente prima di servirla in tavola.