L’estate porta con sé la voglia di piatti freschi ma gustosi. Ed è proprio il caso di questa tartare di cous cous con verdure e mozzarella di bufala campana Dop, ideata per noi dal foodblogger e foodwriter Aniello Coppola (alias Foodergogram).

Ecco la ricetta, facile da ripetere e ottima anche per stare in forma.

 

INGREDIENTI

Per la tartare:

1 mozzarella di bufala campana DOP

1 peperone (verde/giallo/rosso)

sale q.b.

pepe nero q.b.

olio evo q.b.

1 patata;

prezzemolo/basilico per decorare

 

Per il cous cous:

150 g di cous cous

sale q.b.

150 ml di acqua a temperatura ambiente

 

PROCEDIMENTO

Iniziamo mettendo a bagno in un piatto il nostro cous cous con l’acqua per circa 15 min: (l’acqua deve essere al pari del peso del cous cous in modo che venga totalmente assorbita dai granelli).

Trascorso il tempo sgraniamo il cous cous con una forchetta e saliamo a piacere, tenendo da parte.

Occupiamoci nel frattempo delle nostre verdure e della mozzarella: tagliamo a cubetti la mozzarella e mettiamola a scolare a parte in modo che possa perdere il siero in eccesso.

Peliamo la patata e tagliamola a cubetti facendola rosolare bene in una padella con coperchio: aggiungiamo dell’olio, dell’aglio schiacciato e la patata salando leggermente.

Dopo qualche minuto, per insaporirla maggiormente, unite un po’ di latte e fate cuocere per altri 10 minuti in modo che si insaporisca e diventi sempre più morbida: raggiunta la consistenza morbida, togliete dal fuoco e mettetela da parte.

Occupiamoci del peperone: eliminiamo il gambo e i semini interni e tagliamo a metà, ottenendo dei semi bastoncini tagliati a listarelle.

Facciamo soffriggere in una padella con dell’olio fin quando saranno ben appassiti.

A questo punto siamo pronti per comporre la nostra tartare: con l’aiuto di un coppapasta rotondo aggiungiamo con un cucchiaio il cous cous poco alla volta e facendo leggera pressione in modo che si compatti, arrivando fin all’orlo del disco.

Dopo qualche minuto tenendo ben fermo il disco e facendo pressione col cucchiaio sulla superficie della nostra tartare, estraiamo il coppapasta e uniamo le nostre verdure.

Aggiungiamo le patate a cubetti senza esagerare, i peperoni e infine la mozzarella;

Concludiamo con del pepe nero, un filo di olio evo aromatizzato e una foglia di basilico fresco o anche prezzemolo.