MOZZARELLA DOP AL FOODEX DI TOKYO CON AFIDOP E GLI ALTRI GRANDI FORMAGGI ITALIANI

MOZZARELLA DOP AL FOODEX DI TOKYO CON AFIDOP E GLI ALTRI GRANDI FORMAGGI ITALIANI

I formaggi Dop italiani si presentano uniti al Foodex di Tokyo, il primo grande evento dopo l’entrata in vigore, lo scorso 1 febbraio, dell’accordo di partenariato economico (Ape) Ue-Giappone. I Consorzi di Tutela Asiago Dop, Gorgonzola Dop, Mozzarella di Bufala Campana Dop e Pecorino Toscano Dop voleranno nella capitale nipponica dal 5 all’8 marzo per partecipare alla più importante manifestazione fieristica per il settore agroalimentare in Giappone, appuntamento di richiamo commerciale per tutta l’Area Asia Pacifico, con oltre 70.000 visitatori professionali e 3.400 espositori registrati nella scorsa edizione.

I Consorzi saranno nel Padiglione Italia curato dall’Agenzia Ice, nell’ambito della collettiva promossa dall’Afidop (l’Associazione dei Formaggi italiani Dop e Igp) all’interno della Hall 3 stand 64 (Pecorino Toscano), 65 (Gorgonzola), 66 (Asiago) e 67 (Mozzarella di Bufala Campana).

Il Foodex si annuncia come un primo banco di prova, almeno sul fronte dell’accoglienza internazionale, in seguito all’intesa Ue-Giappone, che riconosce e tutela sul mercato giapponese oltre 200 prodotti agricoli europei aventi una specifica origine geografica. Tra questi anche i quattro formaggi Dop che hanno deciso di unire le forze per presentare le eccellenze del Made in Italy in un paese che, nei primi undici mesi del 2018, ha visto crescere l’import di formaggi del 7,1% in quantità e del 14,4 % in valore.

Nei giorni della rassegna è in programma un ricco calendario di seminari e degustazioni per far comprendere l’unicità di queste quattro grandi realtà casearie italiane. Inoltre nel Centro Servizi dell’Ice in fiera sarà allestita una “Cucina Aperta” in cui saranno organizzati show cooking tematici per presentare i prodotti italiani.

 “I nostri grandi formaggi hanno trovato nuove tutele e l’accordo apre nuove prospettive di sviluppo per tutti nel Paese asiatico”, commenta il presidente di Afidop, Domenico Raimondo, che è anche alla guida del Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala campana DOP. “Per quanto riguarda le esportazioni di formaggi – spiega – vengono soppressi i dazi elevati su molti formaggi a pasta dura ed è stabilito un contingente per i formaggi freschi, con una progressiva liberalizzazione fino ad arrivare a dazi zero in 16 anni. Anche in questa ottica, l’alleanza proposta per il Foodex è un segnale importante della capacità italiana di fare sistema”.

“In questi ultimi sette anni – afferma Fiorenzo Rigoni, presidente Consorzio Tutela Formaggio Asiago – a seguito di un’intensa azione di tutela della proprietà intellettuale, di difesa legale e promozione svolta dal Consorzio, le vendite di Asiago Dop in Giappone sono notevolmente aumentate tanto da segnare, nel solo periodo ottobre 2017/ottobre 2018, un +45,4% a volume e +20% a valore. Il consumatore nipponico dimostra di apprezzare e ricercare la proposta di valore e lo stile di vita italiano che Asiago Dop esprime. Proprio su questo si baserà la presenza del Consorzio a Foodexpo, prima fiera dopo il riconoscimento e la piena tutela come indicazione geografica della specialità veneto-trentina”.

“Il Giappone è l’undicesimo Paese per volume d’importazione del formaggio Gorgonzola Dop – spiega il presidente del Consorzio di tutela del Gorgonzola Dop, Renato Invernizzi – Nel 2018 abbiamo esportato verso il Sol Levante 3800 quintali ca. di Gorgonzola Dop, 30% in più rispetto al 2017. Cinque anni fa il Consorzio Gorgonzola è stato anche tra i sostenitori dei mondiali di Kendo, disciplina diffusissima in Giappone, che si sono svolti proprio a Novara. L’accordo tra UE e Giappone può aprire nuove prospettive di sviluppo per tutti ed è quindi giusto presentarsi insieme agli altri Consorzi di tutela,  sotto l’autorevole bandiera Afidop, ad un appuntamento così importante come Foodex”.

ENGLISH VERSION

The Italian PDO cheeses show up together to the Foodex in Tokyo, the first great event following the EU and Japan’s Economic Partnership Agreement (Jefta) entered into force on 1 February 2019. The Consorzi di Tutela (Consortia for protection) Asiago Pdo, Gorgonzola Pdo, Mozzarella di Bufala Campana Pdo and Pecorino Toscano Pdo will fly to the Japanese capital from 5 to 8 March to participate in the most important agri-food trade show in Japan, an event with commercial appeal for the whole Asia Pacific Region, with over 70,000 professional visitors and 3,400 exhibitors during the previous edition.

 

The Consortia will be in the Italian Pavilion organised by Ice Agency, in the team promoted by Afidop (Association of Italian Pdo cheeses), located in Hall 3: stand 64 (Pecorino Toscano), 65 (Gorgonzola), 66 (Asiago) and 67 (Mozzarella di Bufala Campana).

 

Foodex is expected to be the first test, at least in terms of international hospitality, following the EU-Japan agreement that recognises and protects on the Japanese market over 200 European agricultural products having a specific geographic origin. Among these, there are four Pdo cheeses that decided to join forces to show the excellences of the Made in Italy in a country where, in the first 11 months of 2018, cheese import grew by 7.1% in quantity and 14.4% in value.

 

The event offers an interesting agenda of seminars and tastings aimed at raising the awareness of the uniqueness of these four large Italian dairy realities. Moreover, in the Ice Service Centre inside the exhibition, there will be an “Open kitchen” with theme cooking shows to present the Italian products.

 

 “Our great cheeses are more protected and the agreement adds new growth perspectives for everyone in the Asian Region”, commented the chair of Afidop, Domenico Raimondo, who is also the leader of the Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala campana PDO. “Regarding cheese export the high duties on many hard cheeses are abolished and a quota has been set for fresh cheeses, with a progressive liberalisation towards zero duties in 16 years.  With this in mind, the alliance proposed for the Foodex is a meaningful evidence of the Italian capability to work as a system”, he explained.

 

Fiorenzo Rigoni, chair of the Consorzio Tutela Formaggio Asiago states “In the last seven years, upon an intense action aimed at intellectual property protection, legal defence and promotion carried out by the Consortium, the sales of Asiago Pdo in Japan increased substantially and the period from October 2017 to October 2018 alone, reported a +45.4% increase in volume and +20% in value. The Japanese consumers show appreciation and searche for the value proposition and the Italian lifestyle that Asiago Pdo conveys. The presence of the Consortium at Foodexpo will be based exactly on this, it is the first trade show after the recognition and the full protection as geographic indication of the speciality from the Veneto-Trento region”.

 

The chair of the Consorzio di tutela del Gorgonzola Pdo, Renato Invernizzi explains“Japan is the 11th country for import volume of Gorgonzola Pdo. In 2018 we exported to the Far East approximately 835,777 pounds of Gorgonzola Pdo, 30% more than in 2017. Five years ago the Consorzio Gorgonzola has also been among the advocates of Kendo world cup, a very popular sport in Japan, which was held in Novara. The UE-Japan agreement can add new growth perspectives for everyone, and it is therefore right to join the other Consortia for Protection, under the respected Afidop flag, on the occasion of such an important event as Foodex is”.

 

 Carlo Santarelli, chair of the Consorzio Tutela Pecorino Toscano PDO highlights “the variety of our territories and the food and wine excellences that they express are two treasures of the Made in Italy. Presenting and narrating them jointly and in environments that are completely different from our, such as the Japanese one, is a choice towards the right direction. We must turn our differences and peculiarities into strengths and distinguishing marks. Therefore, I believe that the Tokyo Foodex experience may be an important chance to renew the partnership between Asiago Pdo, Gorgonzola Pdo, Mozzarella di Bufala Campana Pdo and Pecorino Toscano Pdo, and to enhance the idea that being united means being stronger and more effective when promoting our quality products”. 

2019-03-28T00:04:10+00:0026 Febbraio 2019|Comunicati|