Mozzarella di bufala DOP e Chianti Classico: un binomio d’eccezione che esalterà due eccellenze italiane nel corso della nuova edizione della Chianti Classico Collection.

Prevista per il 17 e il 18 febbraio alla Stazione Leopolda di Firenze, alla Collection – quest’anno è la ventisettesima puntata della presentazione in anteprima dei vini del Gallo Nero –  parteciperanno 200 aziende e, nell’occasione, si festeggeranno i venti anni della DOP dell’olio Chianti Classico.

Sarà una due giorni dai numeri «importanti»: un totale di circa 10.000 bottiglie che saranno aperte e servite direttamente dai produttori e da una squadra di 50 sommelier a oltre 300 giornalisti provenienti da 30 diversi paesi del mondo e alcune migliaia di operatori del settore, italiani e stranieri. 56 le anteprime da botte, in degustazione, dell’annata 2019 e 127 le etichette della tipologia premium, il Chianti Classico Gran Selezione.

Il Consorzio di tutela della mozzarella di bufala campana DOP sarà ospite, insieme ai Consorzi amici del Gallo Nero riuniti sotto il cappello istituzionale di ORIGIN, della Collection Chianti Classico proponendo attraverso incontri e degustazioni, le caratteristiche uniche della mozzarella di bufala DOP «sposate» con i vini del Gallo Nero presenti con 740 etichette in degustazione.