Descrizione

L’ultima creazione del maestro pizzaiolo Franco Pepe è un vero inno alla bufala e anche a una sana nutrizione, frutto della sua ricerca costante. Si chiama “Profumo di bufala”.

Il disco di pasta accoglie olio agliato prima di andare in forno. A metà cottura la mozzarella di bufala viene adagiata sulla pasta e scottata rapidamente in forno. Dopo cottura la pizza di arricchisce di una spolverata di pepe misto (bianco, nero, verde e rosa), origano, qualche goccia di lime, sottilissime fette di bresaola di bufala, semi di sesamo tostati e zest di lime. È una pizza dal sapore estivo, fresco, agrumato. Il tenore proteico è abbastanza importante ma bilanciato da un apporto di grassi calibrato tra grassi saturi e omega 3. Il lime dona tutti i suoi oli essenziali e gli antiossidanti.

Alla pizza è associata una insalata di cicoria selvatica, posta a donare una buona quantità di fibra, vitamine e sali minerali. Infine, ma non ultimo il “Pepe dressing”: una salsa posta a contorno per permettere al commensale di consumare l’ultimo pezzo di cornicione.