Il sito archeologico di Paestum si prepara a vivere la sua prima “Notte Bianca tra i templi”, mercoledì 10 agosto 2022, con l’apertura straordinaria di tutta l’area archeologica dalle ore 20:00 alle ore 2:00 del mattino seguente. E il Consorzio di Tutela sarà partner dell’iniziativa promuovendo i laboratori del gusto nella notte di San Lorenzo.

Il Consorzio di Tutela infatti organizza per l’occasione delle degustazioni guidate sulla Mozzarella di Bufala Campana sviluppando un racconto che partendo dalle origini della bufala passa per il viaggio in Italia di Goethe per approdare all’area archeologica dei Templi e scoprire tutti i segreti del prodotto Dop attraverso un assaggio guidato dai maestri assaggiatori di formaggi dell’ONAF.

 

“L’idea della Notte Bianca è nata poco dopo il mio insediamento a Paestum, mentre passeggiavo nell’area archeologica dopo una lunga giornata di lavoro. Il mio desiderio era quello di animare per una notte tutta l’antica città di Paestum attraverso arte e cultura – dichiara il direttore, Tiziana D’Angelo – L’entusiasmo per la realizzazione di questo evento ha coinvolto anche i miei collaboratori che conoscono bene le suggestioni che evocano le passeggiate al chiaro di luna tra i templi. L’obiettivo è rendere sempre più vivo e dinamico il nostro Parco: un luogo aggregante, aperto a tutti e capace di essere un punto di riferimento per il territorio”.

Nella notte di San Lorenzo, eccezionalmente, si potrà visitare tutta l’area archeologica: dal Santuario meridionale con il tempio di Nettuno e la c.d. “Basilica” fino al tempio di Atena a nord, passando per la zona pubblica del foro e del tempio della Pace. Una visita notturna così estesa, e non limitata al Santuario meridionale come solitamente avviene durante le aperture serali, è stata possibile anche grazie ai recenti lavori per il rifacimento dei percorsi di visita e al miglioramento del sistema di illuminazione dell’area archeologica iniziati sotto la precedente direzione di Gabriel Zuchtriegel e finanziati con fondi europei PON Cultura e Sviluppo.

La “Notte Bianca tra i templi” trascorrerà tra performance artistiche di musica, danza e teatro; attività di gioco e didattiche per adulti e bambini; visite guidate e laboratori del gusto.

 

Di seguito il programma completo:

NOTTE BIANCA TRA I TEMPLI

10 agosto 2022

20:00 – 02:00

Biglietto di ingresso € 5,00

DIDATTICA

Dalle ore 20:00 alle ore 21:30

–              “Alle radici di un mito: miti antichi, visioni moderne”, a cura di Argonauta coop. sociale: laboratorio didattico con letture animate per famiglie con bambini fino a 12 anni;

–              “Le armi del guerriero”, a cura di Nicola Verrone: visita guidata nel Santuario meridionale con approfondimenti di archeologia sperimentale sulle armi preistoriche dedicato a tutti;

–              “Musica e suoni dell’antichità”, a cura di Archeocilento: laboratorio di musica antica per tutti;

–              “Visite guidate”, a cura di Le Nuvole (partenza dalla biglietteria ore 20:30 e 23:00. Costo: € 3);

 

LABORATORI DEL GUSTO

Dalle ore 20:00 alle ore 21:30

–              “Laboratori del gusto”, a cura di Amici di Paestum e Velia: racconto storico e degustazione delle eccellenze enogastronomiche del Cilento. Ingresso al Parco, laboratorio e degustazione (Costo: € 10);

–              “Il Grand Tour dei sapori: il viaggio organolettico della bufala campana”, a cura di Consorzio di tutela in collaborazione con l’ONAF: degustazione guidata con approfondimenti storici sulla mozzarella.

 

CONCERTO

Ore 21:30

–              “Piano SOLO” – Geoff Westley in concerto, a cura di Comune di Capaccio Paestum.

 

OSSERVANDO LE STELLE DEI GRECI

Dal tramonto fino alle ore 2:00

– “E uscimmo a riveder le stelle”, a cura di Associazione Ereca Escursioni: osservazione delle stelle con telescopio e racconto dei miti e delle costellazioni.

 

LE ARTI E LE MUSE: TEATRO, CANTO, DANZA

Ore 23:00 e ore 24:00

– “Caos o Kosmos”, dramma sui miti e le costellazioni del mondo classico, a cura di Associazione Antico fa testo: dramma sui miti e le costellazioni del mondo classico.

 

Dalle 23:00 alle 2:00

–              Musiche e danze popolari del Sud Italia, a cura di Associazione Cordace.

 

Ore 00:30

– “Appunti poetici dalla regina Cassiopea. Notte di note sparse calanti dal cielo”, a cura di Accademia Magna Grecia: spettacolo in prosa e musica.